E’ riuscita la Prima Traversata a nuoto no stop del Mare Adriatico da Otranto a Valona. L’atleta di triathlon Massimo Voltolina si è cimentato in una nuova grande impresa, dopo il record stabilito con la traversata a nuoto dello Stretto della Manica (2006).

Il campione è riuscito a stabilire un nuovo record. Partito da Punta Palascia il 4 settembre scorso alle ore 14.26, è giunto a Valona il 5 settembre alle ore 14.18. Circa 85 km di nuoto in mare aperto in quasi 24 ore.
Una traversata tranquilla nelle prime ore, ma estenuante nelle ultime 7-8 ore a causa del mare mosso. Ma il campione non ha mollato e ha portato a casa il risultato.

Massimo Voltolina rientrerà in Italia oggi alle ore 18 presso il Porto di Otranto, su una nave della Marina Militare.