Era in banca per rubare… dalla borsa di una dipendente ed è stato arrestato, con l’accusa di furto. Davide Tedesco, pregiudicato, si sarebbe introdotto nella banca “Che Banca? S.p.a. Gruppo Mediobanca”, sita in via Imperatore Adriano e apparentemente senza farsi notare, si sarebbe introdotto ieri intorno alle 12.30, in una stanza adibita a ripostiglio e dove di solito i dipendenti lasciano borse e oggetti personali, durante le ore di lavoro.

Uno degli impiegati però, avrebbe notato Tedesco introdursi nella stanza e frugare nella borsa di una delle colleghe. Immediatamente ha avvisato gli agenti di Polizia presenti sul posto, che sono intervenuti, cogliendolo in flagrante.

 

Le forze dell’ordine hanno poi constatato che dalla borsa sono state portate via soltanto le banconote, 90 euro in tutto. Tedesco, ormai senza vie di fuga, ha ammesso il furto, spiegando anche di aver nascosto la somma in un cestino della carta straccia, nel tentativo di disfarsene.

Tedesco è stato quindi portato nel carcere di Lecce, a disposizione delle Autorità Giudiziarie. Deve oltre a rispondere dell’accusa di furto, è risultato essere in affidamento in prova al servizio sociale.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quattordici − 1 =