Momenti di paura si sono materializzati nel pomeriggio di ieri, poco dopo le 18, nel  centro scommesse “Bet Setting” di Ruffano, quando due malviventi, con il volto coperto da passamontagna, di cui uno armato di fucile, si sono presentati da un dipendente e si sono fatti consegnare l’incasso, circa 1.500 €.

Arraffato il bottino, i malviventi hanno guadagnato l’uscita, dove ad attenderli c’era un complice alla guida di una Fiat Uno grigia.

Le immediate ricerche dei carabinieri della locale stazione, coordinate anche con i comandi limitrofi, hanno permesso il ritrovamento dell’auto, data alle fiamme dai malviventi, in agro di Nociglia, risultata rubata la sera prima in Tricase.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

3 × 1 =