Ventotto immigrati, tutti maschi, tra cui tre minorenni, di nazionalita’ afgana, cingalese, iraniana, nonche’ due palestinesi, sono stati rintracciati dai carabinieri della compagnia di Tricase nel sud Salento.

Erano suddivisi in due distinti gruppi: i primi 13 sono stati bloccati in nottata a Gagliano del Capo, gli altri 15 in mattinata alla periferia di Alessano. I militari ipotizzano che i migranti siano giunti con un natante nelle acque di Leuca. Tutti, in buone condizioni, sono stati condotti dapprima presso la caserma dell’Arma, dove hanno ricevuto assistenza, e da qui trasferiti per le procedure di identificazione da parte del personale della polizia di Stato al centro di prima accoglienza Don Tonino Bello di Otranto.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

3 + otto =