Senza sosta la lotta al commercio abusivo di prodotti non sicuri. Diversi sono stati gli interventi nelle marine del Capo di Leuca, tre dei quali si sono conclusi con l’individuazione di merce potenzialmente pericolosa per i consumatori.

In particolare, a ridosso delle spiagge di Torre Vado e di Pescoluse, sono stati sequestrati complessivamente n. 907 accessori per abbigliamento privi delle necessarie informazioni per i consumatori, come quelle riguardanti il Paese di produzione e/o di provenienza, la composizione merceologica e le modalità d’utilizzo.

I trasgressori, tre ambulanti di origine extracomunitaria, tutti residenti in provincia di Lecce, sono stati segnalati alla competente Autorità Amministrativa per l’avvio del previsto procedimento sanzionatorio.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quindici − undici =