La VI edizione del “Premio Bodini”, voluto dall’Amministrazione comunale di Minervino rappresentata dal Sindaco Ettore Caroppo, con la direzione artistica di Alessandra Pizzi, e il patrocinio della Regione Puglia e organizzato dalla Titania eventi, giunge alla quarta e ultima serata.

I premi finora conferiti sono stati assegnati al poeta Gezim Hajdari, allo scrittore Vincenzo Consolo, al giornalista Raffaele Gorgoni, alla sceneggiatrice Maria Pia Autorino per il corto metraggio Poppitu e al gruppo musicale Agricantus. Questa sera, alle ore 20.30 in piazza San Nicola a Cocumola, il “Premio Bodini” verrà conferito al giornalista Giuseppe Giacovazzo (conduttore del Tg Uno Rai e direttore della Gazzetta del Mezzogiorno), a Ivan Cotroneo (scrittore e sceneggiatore di: Un posto tranquillo, Raccontami una storia, L’ottavo nano, Parla con me, Tutti pazzi per amore, Le regole dell’attrazione di Bret Easton Ellis. Inoltre ha scritto con Ferzen Ozpeteck la sceneggiatura del film Mine vaganti, di cui verrà proiettato un abstract) che presenterà il suo ultimo libro “Un bacio”. La kermesse terminerà con Kash Gabriele Torsello (fotogiornalista, specializzato in conflitti e diversità culturali. Nel 2006 fu sequestrato in Afghanistan. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti tra cui il Premio giornalistico Caravella del Mediterraneo, Premio dell’Internazionalità, Premio giornalistico nazionale “Cutuli” Per non dimenticare e per promuovere la pace, Finalist at the British Book Design e Production Aword 2003), che presenterà il libro “Afghanistan, camera oscura”.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.