Senza sosta la lotta alla droga. Gli  ultimi arresti sono avvenuti a Gagliano del Capo, a Maglie e Casarano. I carabinieri di Specchia hanno arrestato, per detenzione ai fini dello spaccio di sostanza stupefacente, Giuseppe Ciullo e Daniele Colella, rispettivamente 21enne e 19enne, entrambi di Gagliano del Capo.

I due sono stati fermati nella tarda serata di ieri mentre, a bordo di uno scooter, si trovavano in località Bosco Daniele. Alla vista della pattuglia i due giovani hanno palesato una strana preoccupazione, per questo motivo i Carabinieri hanno deciso di accompagnare i due in caserma dove li hanno sottoposti ad una minuziosa perquisizione personale e veicolare. Mentre all’interno dello scooter ed addosso al Colella la ricerca ha dato esito negativo, ben celato negli slip di Ciullo i militari hanno rinvenuto un involucro contenente centocinquantasette grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana. I due giovani sono stati accompagnati presso la Casa Circondariale “Borgo San Nicola di Lecce a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Mantre nella tarda serata di ieri i Carabinieri di Maglie hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione e spaccio di stupefacenti il cittadino ghanese Kwaku Owusu Opoku 38enne.

L’arrestato nel corso della perquisizione domiciliare a suo carico è stato sorpreso in possesso di 2 involucri di marijuana del peso di 55 grammi, di un bilancino elettronico e di 100 €, provento dell’attività illecita. Dopo le formalità di rito, anche il senegalese è stato accompagnato alla Casa Circondariale di Lecce.

Sempre ieri, i militari di Casarano, hanno arrestato Attilio Gerundio 60enne del luogo, dovendo scontare la pena definitiva di quasi due anni di reclusione e la sanzione pecuniaria di 4.200 € perché riconosciuto colpevole di detenzione e spaccio di stupefacenti. L’arrestato è stato associato alla Casa Circondariale di Lecce.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

9 − due =