{youtube width=”400″ height=”300″}Qatb-xh6DYc{/youtube}

In occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia, in ricordo della beatificazione di Giovanni Paolo II e in omaggio al Santo Padre Benedetto XVI, la Presidenza del Consiglio, l’Unità Tecnica di Missione e l’Orchestra Sinfonica dell’Europa Unita, presentano la quinta edizione del “Concerto Evento Pontefice” che si terrà questa sera in Piazza della Libertà a Castel Gandolfo (Roma).

L’evento, unico al mondo e inimitabile, è nato nel 2006 e si è sempre più consolidato nel tempo, grazie al supporto di una meravigliosa Orchestra e alla particolare attenzione nei confronti del pubblico. Il concerto è infatti a ingresso gratuito per permettere a tutti di fare esperienza della musica, anche per i non addetti al lavoro.
Anche quest’anno l’Orchestra sinfonica sarà diretta dal M° Nicola Hansalik Samale e dalla pianista e direttore artistico M° Rossana Tomassi Golkar, per proporre brani di V. Bellini, L. Bacalov, G. Verdi e molto altro ancora, tra cui una bellissima sorpresa.
Un’occasione quindi per trasmettere sentimenti e messaggi cristiani di amore, pace, fede e speranza, attraverso le note di una buona musica, come conferma il direttore artistico in questa intervista.