TerraneoTradizione sfavorevole per i giallorossi al  “Renato Dall’Ara”, il bilancio, infatti, nei precedenti diciannove incontri con la squadra rossoblu parla di: 2 vittorie, 7 pareggi e 10 sconfitte, 18 reti segnate e 31 subite.

La prima partita tra le due squadre si giocò il 2 gennaio 1983, alla sedicesima giornata del campionato di serie B. I giallorossi di Mario Corso scesero in campo con: : Vannucci; Lo Russo, Bagnato, Bruno, Pezzella, Cannito, Ferrante, Orlandi, Spica, Tusino, Cianci. La partita si concluse 2 – 0 per i felsinei, in virtù delle reti realizzate da Roselli al’19 e Gibellini al’ 48 su calcio di rigore. Il primo risultato utile per i giallorossi al “Dall’Ara” avvenne l’anno dopo e l’ottenne il Lecce di Eugenio Fascetti, la partita  finì 1-1, alla rete di Marocchi al’47 per i rossoblu, rispose Ricardo Paciocco al ’81. La prima vittoria del Lecce avvenne il 7 febbraio 1988. I giallorossi vinsero per 1-0 grazie al gol al ‘59 di Francesco Moriero e al portiere giallorosso Giuliano Terraneo che al ’77 parò magistralmente un calcio di rigore a Stringara. La seconda vittoria dei salentini arrivò il 6 giugno 1993. La squadra allenata di Bruno Bolchi riuscì ad espugnare il “Dall’Ara” per 3 – 2 grazie ad una rete di Alessandro Morello, appena entrato in campo, allo scadere della partita. L’ultima sfida tra le due squadre si è giocata lo scorso campionato di serie A, e si è conclusa con la vittoria dei felsinei per due reti a zero, in virtù dei gol realizzati da Di Vaio al’84 e Gimenez al’85

Dario De Carlo

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

due + 5 =