A 1 anno di distanza dal tragico attentato di Farah (Afghanistan), in cui persero la vita 4 connazionali alpini della “Brigata Julia”, il Comune di Patù e la Provincia di Lecce tutta ricorderanno il sacrificio di pace del loro giovanissimo concittadino, il Caporal Maggiore MARCO PEDONE

, ucciso dall’esplosione del mezzo blindato “Lince” il 9 ottobre 2010.

A 1 anno di distanza da quella tragedia, DOMENICA 9 OTTOBRE 2011, il Comune di Patù intitolerà una piazza al militare salentino.
Alle 11.30, dopo la Santa Messa officiata da Mons. Agostino Bagnato nella Chiesa Santissima Immacolata, sono fissati l’alzabandiera, gli onori militari e la deposizione della corona d’alloro presso la Villa Comunale “Caduti di Tutte le Guerre”.
Intorno alle 12.00 la cerimonia di intitolazione della piazza, che assumerà il nome di “Piazza 1° Caporal Maggiore Marco Pedone”.
Alle cerimonie di commemorazione di questo salentino morto per la pace parteciperà il Presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

cinque + undici =