Scoperto l’ennesimo caso di abusivismo edilizio. Sono stati  gli agenti del Comando Stazione Forestale di Lecce, durante un controllo nelle marine di Lecce, in località “Casalabate”, ad identificare le opere edilizie non autorizzate.

Per questo motivo, per due coniugi, residenti a Trepuzzi, è scattata la denuncia, in quanto hanno realizzato opere abusive in totale assenza di Permesso di Costruire su di un terreno destinato ad uso verde agricolo ricadente in zona parco, a vincolo paesaggistico ed idrogeologico, nonché a tutela del Piano Urbanistico Territoriale.
Si tratta di opere riguardanti un  terreno di circa 250 mq, tutte abusive quali: recinto costruito in  blocchi di cemento vibrato e chiuso con un portone in ferro; pavimentazione del giardino per una superficie di circa 200 mq.; realizzazione di un immobile prefabbricato in pannelli coibentati composto da una cucina, due camere da letto, un bagno, un ripostiglio e una lavanderia; porticato in pannello pergolato antistante la casa; fossa biologica .

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

20 + 13 =