Il dialogo, il confronto che l’Udc da tempo ha avviato con partiti, movimenti politici e mondo dell’associazionismo,in prospettiva della prossima scadenza elettorale amministrativa nella Città di Lecce, risultano essenziali per comprendere fino in fondo la compatibilità delle singole posizioni ,fondamentali per la costruzione

di una coalizione e quindi per la definizione del programma amministrativo con  il quale presentarsi agli elettori.
E’ quanto sostiene il Coordinatore Provinciale On. Totò Ruggeri, il quale si dice sempre più convinto che solo dopo un’ attenta analisi della situazione politica cittadina è possibile guardare al candidato Sindaco che possa guidare un’eventuale alleanza.
L’Udc, ha affermato Ruggeri, non esclude la possibilità di presentare una propria candidatura, avendo peraltro registrata la disponibilità di  personalità non solo di partito, ma anche della società civile, tuttavia, tra i nomi di cui si parla particolare attenzione merita Paolo Pagliaro, promotore del movimento ALLEANZA PER LECCE, con il quale per il progetto della Città vi è un’affinità di idee.
Il nostro Partito, ha proseguito Ruggeri, è impegnato per restituire dignità alla politica, nei cui confronti tanta è la sfiducia  da parte di cittadini e questo obiettivo intende realizzarlo in tutti i Comuni che sono chiamati alle urne la primavera prossima.
A giorni, avrà luogo a Lecce la Convention del  Terzo Polo e sarà l’occasione anche per definire il percorso politico-amministrativo per la Città.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quattro × 2 =