Si è riunito ad Arnesano il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, convocato dalla Prefettura di Lecce alla luce dei recenti atti vandalici e intimidatori ai danni di amministratori pubblici e di simboli e luoghi istituzionali di numerose realtà della provincia di Lecce.

Il Presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone ha delegato alla partecipazione l’Assessore Provinciale ai Rapporti Istituzionali Pierluigi Pando.

Hanno partecipato al vertice tutti i massimi responsabili delle forze dell’ordine, delle istituzioni cittadine dei comuni coinvolti negli episodi vandalici e Sua Eccellenza il Prefetto di Lecce, Giuliana Perrotta.

L’Assessore Pando ha nuovamente espresso “la solidarietà e la vicinanza della Provincia di Lecce agli amministratori nel mirino di questi vili episodi vandalici”, mettendo a disposizione delle forze dell’ordine “le professionalità e l’attivismo operativo del Corpo di Polizia Provinciale, che pur con ben altre prerogative e competenze in materia di tutela e prevenzione dei reati ambientali è comunque a disposizione delle forze dell’ordine del territorio per ogni ulteriore ausilio nella vigilanza e nel presidio delle istituzioni democratiche del Salento”.

“Nonostante episodi così gravi dobbiamo comunque tenerci lontani da ogni allarmismo – ha però aggiunto Pando – , in considerazione dell’impegno costante e capillarmente diffuso su tutto il territorio da parte delle forze dell’ordine, dei Carabinieri, della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza”.