Uno spaventoso  incidente stradale è avvenuto ieri sera sulla strada provinciale Lecce – Vernole. Un uomo, alla guida di un furgone Citroen di colore rosso, di proprietà di una ditta che si occupa di impiantistica, durante un sorpasso

stava per andare a sbattere contro una  Opel Corsa, guidata da una signora di 66 anni di Strudà, Domenica Fasiello.

La donna, per evitare l’impatto, ha sterzato e ha perso il controllo dell’auto, che si è ribaltata più volte. A quel punto, l’autista del furgone, che ha dichiarato di non essersi  accorto di quanto accaduto, ha continuato la sua corsa, mentre alcuni testimoni, però, hanno annotato il numero di targa e allertato i soccorsi. Sul posto sono arrivati prontamente i sanitari del 118, che hanno trasportato la donna, le cui condizioni fortunatamente non sono gravi,  al Vito Fazzi di Lecce. Dopo poche ore, gli agenti della polizia municipale di Vernole, intervenuti per stabilire l’esatta dinamica dell’incidente, hanno identificato l’uomo. Si tratta di un 34enne di Acquaviva delle fonti, dipendente della ditta di impiantistica

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

undici + 7 =