Confindustria Lecce non intende alimentare alcuna polemica in merito alla fuoriuscita di Assobalneari Salento dall’Associazione salentina, ma solo precisare, per mezzo del presidente della Sezione Turismo, Andrea Montinari, che spiega: Confindustria Lecce prende le distanze da una organizzazione

che, a partire dal suo rappresentante a livello nazionale, ha sempre mostrato atteggiamenti poco chiari e non consoni allo statuto ed al codice etico di Confindustria.

Già Federturismo-Con findustria, infatti, in una nota, aveva chiarito che “l’allontanamento dell’ex presidente Renato Papagni da Assobalneari Italia e dal sistema Federturismo è stato reso necessario poiché durante la sua gestione sono state riscontrate ripetute violazioni dei regolamenti statutari e del codice etico di Confindustria. Le sue dimissioni precedono di 24 ore la lettera di espulsione che Confindustria aveva già provveduto a emanare nei suoi confronti a seguito della disposizione dei Probi viri nazionali”.

La decisione di Assobalneari Salento quindi si inquadra in questo processo di allontanamento avviato da Confindustria nei confronti del dottor Papagni e dalla volontà delle imprese da lui rappresentate di confluire in Federbalneari  a livello nazionale.

E’ bene precisare inoltre che Confindustria, sia a livello nazionale, sia a livello locale, si è sempre spesa per il comparto balneare, tanto che i notevoli risultati raggiunti sono il frutto dell’impegno e degli sforzi istituzionali profusi.

Federturismo, vista l’esiguità delle minoranze che sono state allontanate, continua a mantenere la rappresentanza maggioritaria del sett ore a livello nazionale ed è interlocutore riconosciuto e accreditato presso tutte le sedi istituzionali nazionali ed europee.

Quello che stupisce è che un processo avviato circa dieci mesi fa, venga oggi propagandato come un’uscita da Confindustria Lecce e da Federturismo, da parte di una Associazione locale, che nel sistema rappresenta un unico iscritto con un solo voto.

Confindustria Lecce comunica infine che Assobalneari Italia – Federturismo ha invitato ufficialmente la nostra associazione in rappresentanza dei balneari salentini a partecipare alla riunione che si terrà a Rimini il prossimo 21 ottobre per la presentazione dei componenti della nuova Giunta nazionale.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

13 − sette =