Evade dai domiciliari e viene sorpreso dai carabinieri mentre cerca di vendere in strada degli orologi di dubbia provenienza. Per questo motivo per Gianfredo Spongano, 44enne di Lecce, si sono riaperte le porte del Carcere di Borgo San Nicola.

Inoltre nella conseguente perquisizione, i carabinieri hanno sequestrato una valigia con arnesi da scasso. L’arresto è avvenuto ieri pomeriggio.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.