L’Amministrazione comunale di Miggiano comunica che l’edizione annuale della Fiera Regionale “Expo 2000: Industria Artigianato Agricoltura del Salento” si svolgerà da giovedì 13 a domenica 16 ottobre prossimi. Lo straordinario impegno organizzativo dell’Ente locale, guidato dal Sindaco Giovanni Damiano, preannuncia, nonostante la crisi, un appuntamento fieristico ancora una volta di successo, come sempre nel segno della tradizione ma anche delle novità.

Expo 2000 si svilupperà su un’area espositiva totale di circa 40.000 mq., dove saranno collocate oltre 250 aziende espositrici, le quali, certe del successo dell’evento fieristico, hanno chiesto di essere presenti in un appuntamento che è diventato ormai un’autentica “Campionaria”. Una fiera da non perdere per un pubblico numeroso che affolla il quartiere fieristico e attende con entusiasmo l’annuale appuntamento, anche per i diversi eventi che si svolgeranno come “Scuola in Fiera”, “Palio in Fiera”, gli spettacoli musicali e i convegni “La proposta Minos System per una pubblica illuminazione che funziona meglio e costa meno”, promosso dal Comune di Miggiano, da Umpi Elettronica e da Telecom, e “Dieta mediterranea patrimonio dell’Unesco”, promosso dalla Delegazione Nazionale dei Biologi di Lecce e dall’Istituto Comprensivo Scolastico di Miggiano. Le caratteristiche di Expo 2000 rispondono alle esigenze di ogni piccola e media impresa, in quanto permette: di promuovere e vendere direttamente i propri prodotti a migliaia di visitatori e di incontrare gli operatori del settore; il confronto fra commercianti, operatori economici, industriali e della distribuzione per l’incremento delle attività commerciali. L’evento fieristico di Miggiano sollecita la partecipazione del pubblico: l’ingresso gratuito consente al visitatore di tornare in fiera più volte per effettuare con maggior calma gli acquisti e, non di meno, agevola la visita delle famiglie che intendono trascorrere l’intera giornata. Con Expo 2000, l’Amministrazione comunale locale vuole dimostrare che nonostante i problemi economici che sta attraversando l’intero settore economico produttivo salentino a causa dalla grave crisi in atto, continua a concentrare tutti i suoi sforzi proprio su questa straordinaria vetrina, con la certezza che la cittadina di Miggiano, insieme a tutto il Salento, possano ottenere benefici e ricadute positive. Saranno presenti le aziende del settore tessile e pelletteria, significativo il numero di quelle d’arredamento, di complementi di arredo e di cucine componibili, dell’oggettistica, dei casalinghi, termosanitaria, ma anche produttori di macchine agricole, concessionari di autovetture e di materiale edilizio, insieme agli espositori di infissi, di tappeti d’oriente di antiquariato e prodotti agro-alimentari, provenienti da ogni parte della Puglia e da molte altre regioni. Expo 2000 sarà un appuntamento fieristico che accoglierà numerose proposte in settori diversificati, richiamando un pubblico di visitatori, numeroso ed eterogeneo. Nei quattro giorni di esposizione, la cittadina del Capo di Leuca, si trasformerà nel più grande centro commerciale della provincia di Lecce, con migliaia di visitatori interessati, curiosi e motivati.