I militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Gallipoli, nell’ambito di un’operazione di servizio  finalizzata alla tutela dell’ambiente, disposta e coordinata dal Comando Provinciale di Lecce, hanno individuato, in agro del  Comune di Galatina, un terreno adibito a discarica abusiva.

Nella discarica di circa 16.000 mq., erano stati stoccati rifiuti di ogni genere, derivanti da attività di lavorazione scarti agroindustriali, pneumatici, eternit, rifiuti bituminosi e carcasse di televisori.

L’area interessata è stata sottoposta a sequestro ed il proprietario, un 68enne di Galatina, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per la violazione delle norme sul rispetto dell’ambiente.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciassette − 8 =