Lecce prima città del Sud, dopo Benevento, in fatto di qualità di strutture e servizi offerti agli studenti: grande è la soddisfazione del sindaco Paolo Perrone per i dati emergenti dalla classifica di “Ecosistema Scuola”, rapporto annuale di Legambiente che quest’anno ha coinvolto 91 comuni italiani.

I dati presentati sono relativi al 2010, raccolti tramite questionario, e riguardano possesso dei certificati di collaudo statico, agibilità statica e  igienico-sanitaria, impianti elettrici a norma, porte antipanico e requisiti di accessibilità, servizio pedibus, piste ciclabili nelle aree circostanti, raccolta differenziata, installazione di impianti di energia rinnovabile.

“Il fatto di essere al 22° posto della graduatoria nazionale di Legambiente, secondi solo a Benevento (21°) nell’ambito delle città meridionali, ci rende orgogliosi e ci spinge a fare sempre meglio per i nostri studenti”, dice il primo cittadino leccese. “Il Comune di Lecce spende infatti ogni anno circa 400mila euro per l’edilizia scolastica, perché è tra i suoi obiettivi primari investire nella formazione dei giovani a tutti i livelli. Un risultato che finalmente ci premia e che ci autorizza a proseguire sulla strada fin qui intrapresa”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

4 × tre =