“Aderiamo convintamente e attivamente sia pur in maniera pacifica e democratica”. Si è espresso così il consigliere provinciale Pd Alfonso Rampino nel presentare alla stampa la partecipazione alla manifestazione nazionale del 5 novembre

“L’intento è quello di mandare a casa l’attuale governo che ha portato il Paese, non solo sul baratro economico e dello sviluppo, ma anche ad essere deriso e umiliato dall’Europa, siamo diventati una macchietta, non possiamo più permetterlo, chiediamo a gran voce che Berlusconi si prenda il meritato riposo” Teresa Bellanova, onorevole Pd alla Camera da tempo e in ogni occasione istituzionale discute sulla necessità del cambiamento, insieme al senatore Alberto Maritati rappresentano il Salento al Governo ma anche in piazza, nella manifestazione del 5 novembre prossimo

“Dopo oltre un anno di lavoro svolto principalmente sul territorio, culminato in assemblee nazionali, innumerevoli incontri di studio e lavoro, conferenze nazionali tematiche, oggi il Partito Democratico può presentare un quadro di proposte e di posizioni sui diversi temi volte a far uscire il Paese dalla palude in cui il centrodestra lo ha impantanato”.
Sarà questo progetto la base del confronto che il PD intende avviare con le altre forze politiche di opposizione per decidere quale programma certo, credibile ed esigibile, proporre agli italiani in alternativa al governo del centrodestra.

“È con questo spirito” conclude Rampino “che, anche da Lecce, invitiamo iscritti e simpatizzanti a partecipare in massa alla manifestazione del 5 novembre a Roma”.
Come ha detto il Segretario Bersani: “Il 5 novembre parleremo della ricostruzione dell’Italia, delle prospettive della democrazia, della possibilità di riprendere un cammino di crescita, insomma daremo una parola di fiducia”.
Piazza San Giovanni sarà aperta non solo ai militanti del PD, ma a tutte le associazioni e a tutte le persone che vogliono manifestare anche non sotto le bandiere del partito. È annunciata infatti la partecipazione alla manifestazione anche del leader dell’Idv Antonio Di Pietro e dell’Associazione Articolo 21.
In questi giorni il PD salentino sta raccogliendo le adesioni nei suoi Circoli, disseminati nell’intero territorio provinciale, al fine di predisporre il piano definitivo delle partenze dei pullman, previste per venerdì 4 novembre a mezzanotte.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quattro − 1 =