“Quella della sanità in Puglia è una vicenda kafkiana. Si tratta di almeno vent’anni di cattiva gestione del settore che evidentemente si è svolta nella continuità”. Lo afferma Adriana Poli Bortone, presidente di Io Sud e fondatrice di Grande Sud.

“La delusione maggiore per me – spiega la senatrice di Coesione Nazionale – in tutto questo è quella di dover registrare che la Commissione di inchiesta sull’efficacia e l’efficienza del Servizio sanitario nazionale, insediata nel 2008 in Senato, non abbia approfondito una tematica che tanto sta costando ai cittadini”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

17 − quindici =