Un principio di incendio si è sviluppato ieri mattina, intorno alle 9.40, in uno studio fotografico dismesso, che si trova in Lecce, in via Enrico Toti, al civico numero 14 .

Alcuni passanti hanno notato i bagliori delle fiamme e hanno avvisato gli agenti delle volanti, prontamente intervenuti sul posto. Sulle cause indaga la polizia, anche se l’ipotesi più probabile è la matrice dolosa. Sul posto, infatti i poliziotti hanno ritrovato 2  piccole taniche in plastica con all’interno del liquido infiammabile ed una bottiglia in plastica col fondo tagliato.

Sul posto è intervenuta anche la polizia scientifica per i rilievi del caso.