Foto Andrea Stella”Il clima e’ preoccupante e fa da condizionamento negativo allo scatenarsi di atti di violenza anche gravi, basta pensare a quello che e’ successo a Roma il 15 ottobre”. Lo ha dichiarato il sottosegretario all’Interno Alfredo Mantovano

, ai microfoni di Skytg24, in merito alla polemica nata in seguito all’allarme terrorismo lanciato dal ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi.
”Dalle parole del ministro – ha aggiunto Mantovano – si ricava una distinzione netta tra il clima e l’organizzazione della violenza e sorprende che questa non sia stata colta dall’opposizione”.
”L’organizzazione della violenza – ha proseguito il sottosegretario – fa dire che non esistono le Br come esistevano 30 o 10 anni fa, ma questo non fa stare tranquilli, raccomanda cautela e senso di responsabilita’ nello stigmatizzare delle parole che sono invece di fondata preoccupazione. Quando si utilizzano termini come ‘macelleria sociale’ nel commentare le proposte che vengono dall’Europa e dal governo si crea un condizionamento negativo”.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.