PlemichIl bilancio del Lecce nei precedenti ventidue incontri in trasferta con la squadra rosanero è di: 3 vittorie, 8 pareggi e 11 sconfitte, 19 reti segnate e 38 subite.  La prima volta che le due squadre si affrontarono in Sicilia, avvenne il 23 giugno 1929, durante le semifinali Sud del girone A.

I giallorossi allenati dal magiaro Ferenc Plemich furono sconfitti per 2 – 0 , in virtù delle reti segnate da Monti su calcio di rigore al ’66 e Negri al ’90. La prima vittoria dei salentini, lontano da casa, avvenne meno di un mese dopo, durante lo spareggio giocato al campo neutro “Arenaccia” di Napoli. Il Lecce vinse l’incontro per 1 – 0 grazie alla rete segnata da Lanza al ’10 del primo tempo supplementare. La prima vera vittoria in Sicilia accadde solo nella stagione 1976/77 nel campionato di serie B. I giallorossi di Renna, scesero in campo con:   Nardin, Pezzella, Croci, Mayer, Zagano, Giannattasio, Sartori, Cannito, Loddi, Fava, Petta. I rosanero risposero con: Trapani, Vullo, Citterio, Brignani, Vianello, Cerantola, Novellini, Favalli, Perissinotto, Majo, Magistrelli. La partita si concluse 2 – 1 in favore dei salentini. Passarono in vantaggio i rosanero con Magistrelli al ‘3, pareggiarono i salentini con  Petta al ‘9 e Loddi al ’76 completò la rimonta. Da ricordare anche un altra rimonta al “Barbera”, quella del 10 novembre 1996. Sotto di due reti dopo 26 minuti di gioco, i giallorossi conclusero la partita vincendo 3 – 2, in virtù della doppietta di Mimmo Francioso ’73 e ’85 e rete di Casale al ’82. L’ultima sfida tra le due squadre in Sicilia, è finita 2 – 2.
Per gli amanti delle curiosità ricordiamo che se Daniele Corvia dovesse scendere in campo, festeggerebbe la 200/a presenza in campionati professionistici della propria carriera. Le attuali 199 presenze – collezionate con le maglie di Roma, Ternana, Siena, Lecce ed Empoli – sono cosi’ suddivise: 87 in serie A e 112 in B. Il debutto di Corvia in campionati professionistici risale al 31 gennaio 2004: Brescia-Roma 1-0, in serie A.

Dario De Carlo

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

uno × 1 =