Tre sportelli saranno messi a disposizione dei cittadini da parte dell’Amministrazione Comunale di Lecce per poter effettuare la richiesta di esenzione del ticket sanitario. “E’ una decisione – spiega il sindaco Paolo Perrone in una lettera inviata al direttore generale della Asl di Lecce, Valdo Mellone

e al Direttore del Distretto socio-sanitario della Asl di Lecce, Rodolfo Rollo – per venire incontro alle numerose difficoltà che stanno incontrando i cittadini leccesi, costretti ogni giorno a sobbarcarsi lunghe file e ore di attesa per poter ottenere l’esenzione del ticket sanitario”.
I tre sportelli verranno ubicati all’interno di altrettante sedi circoscrizionali (viale della Repubblica, quartiere Rudiae Ferrovia; piazza Napoli, quartiere Stadio-S. Rosa; via Pordenone, quartiere Leuca-Ferrovia).
All’interno di tali postazioni opereranno 3 dipendenti del Comune di Lecce che verranno affiancati da altri 3 dipendenti della Lupiae Servizi.
“L’obiettivo – sottolinea il sindaco Perrone – è quello di riuscire a snellire l’iter di consegna delle domande relative all’esenzione dei ticket, da un lato aiutando il lavoro dei dipendenti della Asl che operano presso gli sportelli di via Don Minzioni e, dall’altro, alleviando i gravi disagi subiti dai cittadini leccesi”.
L’attivazione dei tre sportelli da parte dell’Amministrazione Comunale avverrà una volta espletate le formalità di rito e definiti tutti gli accorgimenti tecnici.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

dieci + 3 =