“Nel ringraziare la stampa per l’attenzione che dedica all’attività politica del movimento La Città oggi confluito in Nuova Italia, ritengo opportune alcune precisazioni al fine di evitare  interpretazioni non aderenti al nostro pensiero:” lo dichiara il capogruppo de La Città nel Pdl Pierpaolo Signore.

” 1)   con riferimento anche, e soprattutto, alle  prossime elezioni amministrative di Lecce, il PDL salentino è assolutamente unito ed in totale  simbiosi su una sola, comune linea; 2)   la candidatura-Perrone, in particolare, è espressione dell’intero Partito e nessuno di noi intende metterla in discussione né subire diktat e veti su di essa; 3)   l’opportunità, da tutti auspicata, di dialogo ed eventuale allargamento delle nostre alleanze a tutte le forze che si riconoscano in culture politiche di centro-destra, non può prescindere dalla candidatura di Paolo Perrone e da condizioni politiche complessive che garantiscano, comunque, sintonia interna, stabilità ed efficienza alla prossima consiliatura; 4)   da questa linea, peraltro, di recente ribadita dal Coordinamento provinciale del PdL (documento del 16 settembre u.s. a firma Gallo – Congedo) e condivisa da tutto il movimento, non ci siamo mossi e non ci muoveremo.”

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciotto − tre =