I Finanzieri della Tenenza della Guardia di Finanza di Maglie, nei giorni scorsi hanno sequestrato 1.730 tra capi ed accessori per abbigliamento perché considerati non sicuri.

In particolare, le Fiamme Gialle hanno effettuato un controllo da un commerciante per controllare la qualità dei prodotti in vendita e per verificarne la conformità ai dettami del Codice del Consumo.

Tra la merce sequestrata figurano pantaloni, maglie, giubbini, borse e calzature in gomma tutta priva delle prescritte indicazioni ed avvertenze  previste dalla normativa vigente.

Gli articoli sequestrati infatti, erano sprovvisti dei dati identificativi del produttore o dell’importatore ed erano privi dell’indicazione delle caratteristiche merceologiche e per questo potenzialmente pericolosi per la salute del consumatore.

Una persona di nazionalità cinese di 52 anni è stata segnalata all’Autorità Amministrativa competente.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

undici − sei =