In merito ai lavori di messa in sicurezza della Sp 340, l’Amministrazione Comunale di Porto Cesareo, nella figura del Sindaco il dott. Salvatore Albano, tiene a fare alcune precisazioni: “I lavori di messa in sicurezza del tratto stradale Porto Cesareo – Torre Lapillo sono in procinto di cantierizzazione.

Bisogna sottolineare, come  recentemente si sia deliberato in Giunta per un’opera di potenziamento dell’illuminazione del tratto stradale compreso tra l’incrocio dei Bacini e l’intersezione di via Alessano. Contemporaneamente, inoltre, si provvederà anche alla messa in opera dei lavori di potenziamento della segnaletica stradale orizzontale e verticale e all’impianto di dissuasori di velocità, ciò al fine di rendere più sicuro il tratto della strada provinciale 340, che collega Porto Cesareo a Torre Lapillo”.
Nello specifico, bisogna ricordare che il Sindaco e l’Assessore ai LL.PP., con nota del 31/08/2011, hanno disposto che l’U.T.C. provvedesse alla redazione di un progetto esecutivo per il completamento dell’impianto di pubblica illuminazione sulla via Porto Cesareo-Torre Lapillo, in quanto
completamente sguarnita di illuminazione.  L’U.T.C. ha, in seguito, redatto un progetto esecutivo, il cui importo complessivo è di €. 66.000,00. La G.M. con propria deliberazione del 05/09/2011, ritenute tali opere inderogabilmente urgenti per la messa in sicurezza della strada, ha approvato il progetto redatto dall’U.T.C. riguardante i lavori di completamento dell’impianto di pubblica illuminazione della Strada Provinciale 340, dunque facendosi carico e cercando di sopperire alla competenze dell’Ente  Provinciale. Inoltre, con Determina del 30/09/2011l’Ente Comunale ha dato il via ad una gara d’appalto per i lavori di completamento dell’impianto di pubblica illuminazione.
Ora si attende solo che la Gara d’Appalto venga espletata per poter cantierizzare nel minor tempo possibile i lavori, che dovrebbero iniziare entro questo  mese.
Dunque, l’Amministrazione Comunale di Porto Cesareo, e, in particolar modo, il Sindaco Albano rendendosi conto che la sistemazione di detto tratto stradale fosse di fondamentale importanza per tutto il paese, ha dato il via sin da subito a tutte le procedure necessarie per la realizzazione dell’opera. Ora, come già ribadito, si attende solo che la gara venga completata, come si può ben dedurre dagli atti pubblicati all’interno dell’Albo Pretorio Comunale, per poter finalmente iniziare i lavori, infatti, si tende a ribadire che prima di poter attivare il cantiere vi dovrebbe essere una ditta che possa realizzare l’opera e che possieda tutte le qualifiche tecniche necessarie per l’attuazione dei lavori.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

due × 4 =