E’ grave, ricoverato con prognosi riservata nel reparto di neurochirugia dell’ospedale di Pescara, Antonio Niosi, 40enne, militare della guardia di finanza. L’uomo, nel recente passato in servizio presso la compagnia di Otranto, dov’è molto conosciuto, si era trasferito da qualche anno a Pescara.

 Il 40enne, romano di nascita, ma salentino d’adozione, giovedì sera, è rimasto coinvolto in un terribile incidente stradale mentre, a bordo di una Aprilia 200, percorreva viale Marconi, nella città abruzzese. Ad un certo punto, la moto si è scontrata contro una Fiat Punto, proveniente dalla direzione opposta ed in procinto di effettuare la svolta sulla sinistra. Sbalzato dalla sella, il finanziere è caduto rovinosamente sull’asfalto, riportando gravi ferite. Trasportato d’urgenza in ospedale, Niosi è stato ricoverato in stato di coma.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

3 × due =