I finanzieri della tenenza di Leuca, nel comune di Gagliano del capo, hanno individuato un capannone industriale totalmente abusivo, con superficie coperta di circa 945 mq, con all’interno macchinari e attrezzature impiegati per la lavorazione del legno.

Il capannone è risultato sprovvisto anche della certificazione di prevenzione incendi, obbligatoria per tutte quelle attività produttive che utilizzano materiali altamente infiammabili.  

L’intera struttura abusiva è stata sottoposta a sequestro e i 3 proprietari, tutti del posto, sono stati denunciati all’autorità giudiziaria.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

2 × 2 =