A Lecce gli uomini del Nas hanno sequestrato oltre 585 tonnellate di prodotti vegetali, detenuti all’interno di 4 celle frigo con porte mal funzionanti e non idonee al mantenimento della temperatura, fango sulla pavimentazione e sporco diffuso in una ditta

attiva nella surgelazione di ortaggi destinati ad altre aziende produttive.

Oltre gli alimenti sono state sequestrate le 4 celle frigo, mentre nei confronti dell’opificio è stato adottato un provvedimento di chiusura immediata



CONDIVIDI