Ieri pomeriggio, i carabinieri della Stazione di Squinzano hanno denunciato in stato di libertà due fratelli G.G. di 39 anni ed M.G. di 46 anni, entrambi del luogo, già noti alle forze dell’ordine, perché ritenuti responsabili di ricettazione di un paio di occhiali, portati via il giorno precedente, presso un negozio del centro.

Stando alla ricostruzione dei carabinieri, I due, la mattina del 10 ottobre, si sono recati nel negozio di ottica di via Veneto e, approfittando della momentanea assenza del titolare, dopo essersi finti acquirenti, si sono impossessati di due paia di occhiali per poi dileguarsi.
Ad incastrarli, le riprese videoriprese del sistema a circuito chiuso che hanno consentito ai carabinieri di individuarli. I militari hanno recuperato la refurtiva durante una perquisizione domiciliare. Quando i carabinieri hanno bussato a casa dei due, la porta è stata aperta da uno di loro che, nella circostanza, indossava proprio gli occhiali rubati.
La refurtiva è stata restituita al proprietario.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

5 × due =