I ritmi indiavolati della ‘Pizzica’ incontrano i suoni dell’Africa nello spettacolo ‘Taranta nera’, portato in scena da ‘Officina Zoe” il 31 ottobre alle 21, al teatro Giacosa di Aosta, nell’ambito della ‘Saison culturelle’.

Sul palco salira’ il gruppo salentino composto da Cinzia Marzo (voce, flauti e tamburello), Donatello Pisanello (organetto diatonico, chitarra, mandola e armonica a bocca), Lamberto Probo (tamburello, tamborra e percussioni salentine varie), Silvia Gallone (tamburello e voce), Giorgio Doveri (violino e mandola) e Luigi Panico (chitarra, mandola e armonica a bocca). Con loro ci saranno le danzatrici Laura e Silvia De Ronzo e, soprattutto, tre artisti africani: Baba Sissoko, originario del Mali, discendente da una grande famiglia di Griots, figure erranti che detengono e tramandano il sapere, la tradizione, la storia e la cultura locale; Mamani Keita, cantante maliana che vive e lavora a Parigi, esibendosi con i principali artisti africani; e Sourakhata Dioubate, musicista di origine guineana virtuoso del djembe’, anch’egli proveniente da una famiglia di Griots.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tredici − nove =