Complice la notte, hanno danneggiato scooter, rovesciato cassonetti e contenitori per la raccolta dei rifiuti, distrutto un box di derivazione della Telecom ed uno dell’ Enel, ma sono stati bloccati dagli agenti della volante e denunciati.

Si tratta di tre giovani incensurati S.A., C.A. e F.D. tutti di 19 anni di Pisignano. È accaduto questa notte, verso le 03.40, quando una pantera della Squadra Volante che transitava su viale Marconi veniva allertata da un cittadino, che segnalava che dei giovani, a piedi, in piazza Tito Schipa,  avevano appena danneggiato uno scooter parcheggiato all’angolo con viale Lo Re, gettandolo per terra, e rovesciato dei cassonetti adibiti alla raccolta dei rifiuti, togliendoli dal loro abituale sito.
I poliziotti a quel punto si mettevano sulle tracce dei vandali che venivano rintracciati in piazza Tito Schipa mentre prendevano a calci, dopo averlo buttato a terra, uno scooter, di proprietà di un giovane di Firenze.
I poliziotti riuscivano a stabilire anche che i giovani teppisti avevano in precedenza danneggiato anche un altro scooter Peugeot Looxor  di un giovane leccese. Per non farsi mancare nulla inoltre i giovani avevano rovesciato per terra ben 7 contenitori per la raccolta di rifiuti, in metallo, e avevano danneggiato sempre su viale Lo Rè un box di derivazione della Telecom ed uno dell’ Enel.
I tre giovani incensurati S.A., C.A. e F.D. tutti di 19 anni di Pisignano di Vernole, non hanno dato nessuna spiegazione sull’accaduto.
Gli agenti della Squadra Volante, inoltre, hanno rintracciato, poco distanti dal luogo dove sono stati sorpresi i tre giovani su indicati che sono stati denunciati per danneggiamento aggravato plurimo, anche due altri giovani di 21 e 22 anni, sempre incensurati e provenienti dalla stessa località, per i quali si sta valutando la posizione ai fini di una successiva segnalazione all’autorità giudiziaria, anche analizzando le immagini del sistema di video sorveglianza, provenienti dalle telecamere nel centro storico della città di Lecce.

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

8 + tredici =