”La stretta di mano alla festa dell’Idv di Vasto tra me, Bersani e Di Pietro apre il percorso di una coalizione. Quanto prima chiuderemo questo patto con un grande lavoro di programma, tanto prima sara’ aperto a chiunque voglia arricchirlo”.

Cosi’ Nichi Vendola ha ricordato, intervistato da ”Radio anch’io”, la ”fotografia politica” dell’alleanza del centro sinistra per il governo dell’ alternativa, sottolineando l’importanza delle le primarie. Queste sono, dice Vendola, ”una contesa autentica, non un concorso di bellezza; non servono a verificare le capacita’ di carriera di un individuo, ma a discutere di programmi proposti da candidati diversi che illuminano la scena politica, indipendentemente dalle scelte delle segreterie dei partiti”. Vendola ha esaltato anche il ruolo dell’istituto del referendum: ”il centrosinistra non sarebbe mai riuscito a trovare una soluzione comune su alcuni temi come la privatizzazione dell’acqua senza una chiara pronuncia popolare”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

2 + 12 =