Nella mattinata odierna si sono svolte le Verifiche Tecniche/Sportive del “1° Rally del Barocco Salentino”-1° Trofeo Solar Ingegneria in programma fino a domani.

La manifestazione automobilistica – indetta dalla Commissione Sportiva Automobilistica Italiana (Csai), è organizzata dall’Asd “SalentoMotori” di Tricase. Dei 54 iscritti alla gara, cinque equipaggi non hanno superato le Verifiche Tecniche e Sportive, in programma nella mattinata di ieri, all’interno della Concessionaria Valmauto a Tricase.
A mancare all’appello dei partenti, purtroppo anche l’equipaggio russo (numero 21) composto da Vasily Gryzin e Georgi Troshkin su Ford Fiesta R2B (Rubicone Corse); gli altri quattro sono rispettivamente, il numero 33, ovvero Matteo Caputo e Davide Calandretti su Renault Clio Williams FN3 (Casarano Racing); il numero 40, Antonio De Matteis e Daniele Toma su Peugeot 106 FA6 (Casarano Rally Team), il numero 45 Roberto Sarcinella e Antonio Sergi su Peugeot 106 FA5 (Casarano Rally Team) e il numero 47 Raffaele Panichella e Cosimo Longo su Citroen Saxo N2 (Casarano Rally Team). Inoltre l’equipaggio numero 25 Luigi Olimpio-Maurizio Iacobelli (Renault Clio Rs) non gareggerà in N3, bensì in A7.
Il “1° Rally del Barocco Salentino”, si caratterizza soprattutto con la Prova Speciale, denominata “Calino” che si snoda – per 10,88 km – lungo il versante adriatico; la partenza della Piesse, è collocata nei pressi della periferia di Tricase e, oltre ad interessare le stradine interpoderali del sud Salento (caratterizzate dalla presenza di muretti a secco e ulivi secolari), il tracciato coinvolge anche un tratto della litoranea con i suoi scorci mozzafiato.
Nella giornata di domani dopo l’uscita dal Parco Partenza, si comincerà a far sul serio con il primo attraversamento della P.S. “Calino” (10,01), per poi affrontare i restanti tre passaggi previsti dalla formula Ronde (11,44 – 13,27 – 15,10) la quale propone la disputa di una sola Prova Speciale da ripetere quattro volte, con esclusione del peggior tempo.
L’arrivo in Piazza Cappuccini, è previsto alle ore 16,20. Dopo la pubblicazione delle classifiche (ore 17,20) si darà il via alla cerimonia di premiazione degli equipaggi cha saranno riusciti a percorrere i 132,36 km di percorso, di cui 43,52 km di sole Prove Speciali.