Foto Antonio CastelluzzoUltima giornata per l’edizione 2011 di “Città del Libro”, organizzata dalla Fondazione Città del Libro, presieduta da Maria Novella Guarino, in collaborazione con l’Assessorato al Mediterraneo della Regione Puglia, la Provincia di Lecce, la Camera di Commercio di Lecce, l’Unione dei Comuni del Nord

Salento e il Comune di Campi Salentina e con il patrocinio di Parlamento Europeo, Senato della Repubblica, Camera dei Deputati, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero dei Beni Culturali e Università del Salento, in corso al Centro Fieristico di Campi Salentina.
Una chiusura, quella di domenica 27 novembre, all’insegna di autori molto noti, come Antonio Caprarica, Catherine Spaak, Arrigo Petacco e Donato Carrisi, del cabaret di Mino De Santis e di Dario Vergassola, e del jazz di Stefania DiPierro. Particolarmente importanti, poi, i dibattiti di approfondimento fra cui quello sulla presentazione del catalogo APE (Associazione Pugliese Editori).  

Gli autori dell’ultima giornata
Si parte alle 11, nella Sala Verde, con la presentazione del libro di Antonio Caprarica, “La classe non è acqua” (Ed. Sperling & Kupfer): dall’inviato speciale della Rai alla corte di Elisabetta II un viaggio nell’eccentrico mondo degli aristocratici inglesi. Alle 12, sempre nel salotto della Sala Verde, arriverà Catherine Spaak che presenterà “L’amore blu” (Ed. Mondadori), uscito a settembre di quest’anno, che racconta una storia d’amore dai risvolti new age. Nel pomeriggio, poi, ancora nella Sala Verde (ore 17.30), ci sarà Arrigo Petacco con il suo ultimo libro “Quelli che dissero no. 8 settembre 1943: la scelta degli italiani nei campi di prigionia inglesi e americani”, edito da Mondadori, incentrato sul dilemma dei prigionieri italiani che si trovarono improvvisamente a dover scegliere se passare o no dall’atra parte della trincea. Fra questi, una minoranza scelse di non “tradire” e nel libro si dà loro voce. Alle 19, il palco della Sala Verde accoglierà Donato Carrisi e il suo “Il tribunale delle anime” (Ed. Longanesi), un thriller che parte dalla considerazione che, quando la giustizia non è più possibile, resta soltanto il perdono. Oppure la vendetta.
Completano il programma “Il cielo capovolto” di Stefano Carnicelli (Sala Bianca, ore 11.30), “Spaghetti Paradiso” di Nicky Persico (Sala Bianca, ore 16), “Le cene eleganti” di Piero Colaprico (Sala Bianca, ore 17), “Lupi di fronte al mare” di Carlo Mazza (Sala Rossa, 18.30), “L’itinerante fanciullo” di Antonio Pozzessere (Sala Bianca, ore 18.30) e “Salento, amore mio” di Pierfrancesco Pacoda (Sala Bianca, ore 19.30).

Gli approfondimenti dell’ultima giornata
Tanti gli approfondimenti nell’ultima giornata di “Città del Libro”: si comincia alle 10, nella Sala Verde, con il dibattito sul tema “Democrazia e Mediterraneo. Dall’11 settembre a Piazza Tahir” con la presentazione del libro di Giuseppe Goffredo “I dolori della Pace” (Ed. Poiesis). Insieme all’autore interverranno Adriana Poli Bortone, Simona Manca, Sabrina Sansonetti, Alberto Maritati, Alfredo Prete, Dario Stefàno e Cosimo Durante. Modera la giornalista Maria Grazia Fasiello.
Alle 10.30, nella Sala Rossa, i Lions Clubs presentano “Tre libri per riflettere”: “Come guarire con la medicina olistica” di Claudio Pagliara, “L’Agavè mia” di Roberto Burano e Carmen De Stasi e “Il Risorgimento nella periferia del Mezzogiorno” di Ermanno Inguscio. Dialoga con gli autori il giornalista Mimmo Consales. Alle 15.30, nella Sala Verde, si terrà l’incontro finale del concorso “Lezioni di ottimismo” a cura di Load Trainer, rivolto a scuole elementari e medie per potenziare l’autostima di bambini e ragazzi. Interverrà Cristina Bari, sociologa e load trainer. Alle 16, nella Sala Rossa, nell’ambito dell’incontro sul tema “Le fiere del Libro e lo sviluppo socio-economico del territorio”, verrà presentato il primo catalogo dell’Ape, Associazione Pugliese Editori, 160 pagine a colori, ricche di dati e titoli. Nelle pagine della pubblicazione, è possibile ritrovare, sigla per sigla, i profili storico-culturali e le peculiarità, le collane e le eccellenze grafico-espressive degli editori Ape. All’incontro interverranno Egidio Zacheo, già Presidente della Fondazione Città del Libro, Maria Novella Guarino, Presidente della Fondazione Città del Libro, Alessandro Laporta, Responsabile Biblioteca provinciale Lecce e Angela Schena, Presidente APE. Modera il giornalista Felice Blasi.  A seguire, alle ore 17,30, il consigliere regionale Sergio Blasi insieme all’editore Livio Muci presenteranno “Gli Stati Generali della Lettura e del Libro”, incontro che si terrà a Bari in gennaio e avrà come tema centrale  l’editoria, il libro, la lettura e la sua capacità di impattare sulla mobilità sociale economica e legislativa del Paese. Infine, alle ore 19,30 dalle voci della poesia e della scrittura che operano in Salento che presenteranno l’appuntamento “La Poesia antidoto alla Crisi”, perché non è detto che da una crisi dell’economia e dei mercati debba necessariamente conseguire una crisi dello stile. Partecipano Stefano Donno, Gianluca Conte, Vittoria Coppola, Elio Coriano, Francesco De Giorgi, Gloria De Vitis, Loredana De Vitis, Angela Leucci, Massimiliano Manieri, Pierluigi Mele, Luciano Pagano, Francesco Pasca, Raffaele Polo, Rosy Paticchio, Maria Pia Romano, Luisa Ruggio, Stefano Zuccalà, Osvaldo Piliego, Giancarlo Serafino, Piera Spedicato, Milton Fernàndez, Alessandro Macchia, Mario De Vanna, Vito Antonio Conte, Giovanni Santese, Alessandra Peluso, Riccardo Miggiano, Luigi Partipilo e Stefania Negro.  

Per “Città del Libro itinerante” Petacco a Miggiano
Per “Città del Libro itinerante”, Arrigo Petacco sarà alle ore 10.30, al Teatro di Miggiano, presenterà il suo ultimo libro “Quelli che dissero no. 8 settembre 1943: la scelta degli italiani nei campi di prigionia inglesi e americani”, edito da Mondadori.

Si chiude con “Sparla con me” di Vergassola
Fra gli appuntamenti di contorno, alle 11 ci sarà l’esibizione dell’Orchestra Giovanile di Fiati “Albandolabanda”. Mino De Santis, il Gaber di Tuglie, si esibirà alle 20.30, nella Sala Bianca, mentre grande è l’attesa per Dario Vergassola che presenterà nella Sala Verde alle 20.30 il suo spettacolo “Sparla con me”, seguito dal concerto di Stefania Dipierro che chiuderà ufficialmente la kermesse con le atmosfere jazz ispirate a samba e bossanova.

Città del Libro in WiFi
Grazie al main sponsor Raganet di Cliocom, entrambi i padiglioni del Centro Fieristico sono serviti dalla connettività internet senza fili gratuita.