Un evento eccezionale quello di questa sera alle ore 20.00. Nel Palazzetto dello Sport “S. Giuseppe da Copertino” di Lecce, ci sarà il “Gran Galà di Ginnastica”, una serata dedicata completamente alla ginnastica ritmica. Ospiti della manifestazione, nientemeno che la Nazionale Italiana di Ritmica, le famose Farfalle Azzurre vincitrici dei campionati mondiali 2009, 2010 e 2011 e che parteciperanno alle prossime olimpiadi di Londra 2012.

Accompagnate dall’allenatrice Emanuela Maccarani, saranno nel capoluogo salentino dove effettueranno un’esibizione tecnico-coreografica, sicuramente, di grande impatto emotivo. La squadra, formata dalle titolari Elisa Bianchi, Elisa Santoni, Anželika Savrajuk, Romina Laurito, Marta Pagnini e Andreea Stefanescu e dalle ginnaste Chiara Ianni, Giulia Galtarossa, Camilla Bini e Camilla Patriarca, si esibiranno quindi in alcune prove meno impegnative, naturalmente, rispetto a quelle di gara, ma di grande bellezza.
L’evento è organizzato e patrocinato dal Comune di Lecce e dall’Assessorato allo Sport, in collaborazione con l’Associazione sportiva dilettantistica “Delfino” di Lecce presieduta da Patrizia Tamburrano: “L’obiettivo di questa manifestazione è favorire la crescita della cultura sportiva dei leccesi, offrendo un’irripetibile occasione di incontro con lo sport di massimo livello. Inoltre, sono convinta che assistere ad un’esibizione di così alta abilità tecnica serva anche a veicolare i valori fondanti dello sport, quali l’abnegazione, il coraggio, la sana competizione, il rispetto dell’avversario, l’impegno, la coesione, la solidarietà. Senza dimenticare che è sempre un’emozione incontrare così da vicino campionesse che rappresentato nel mondo i valori che ci rendono fieri di essere italiani”.

“Lecce si prepara ad ospitare un evento sportivo di grande rilevanza – ha commentato con grande soddisfazione l’assessore allo Sport, Nunzia Brandi – La possibilità di ammirare dal vivo le ginnaste azzurre di ritmica rappresenta un’occasione da non perdere per gli appassionati di questa disciplina e non solo. Il Gran Galà della Ginnastica si aggiunge ad altre iniziative che l’assessorato alo Sport del Comune ha organizzato nel corso degli anni e continuerà a fare in futuro. Il capoluogo salentino si conferma sempre più città degli eventi”.
Alla serata saranno presenti anche le rappresentative delle migliori società ginnastiche pugliesi nel campo della ginnastica artistica maschile, femminile, della ritmica e dell’aerobica. In particolare, a fare da corollario alle Farfalle azzurre saranno le esibizioni di Serena Licchetta, originaria di Scorrano e tesserata per l’ASD “La Rosa” di Brindisi, ginnasta di serie A, nel settore dell’artistica femminile; Stefano Crastolla (ASD Ginnastica Brindisi), campione italiano ed europeo, nel trampolino elastico; Riccardo Pentassuglia (Società Ginnastica Francavilla) per l’aerobica. Tutti e tre i ginnasti fanno parte della Nazionale nelle rispettive specialità e si stanno preparando per i Mondiali (in programma tra dicembre e gennaio) che mettono in palio la qualificazione alle Olimpiadi di Londra 2012.
A chiudere la serata sarà la dimostrazione della società organizzatrice, che presenterà due esercizi coreografici con le agoniste di ritmica e gli agonisti di artistica maschile.
“Lecce dimostra di avere un movimento interessante anche in questo senso,” afferma il Sindaco Paolo Perrone. “e iniziative di questo genere hanno anche un valore sociale. Non solo per fornire strutture di cui Lecce ne è storicamente priva, ma anche per invogliare i giovani verso discipline come questa, che scoraggino i falsi miti e creino i campioni di domani. E poi è una buona occasione per far conoscere il nostro Salento.”

 

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.