Conferenza stampa di presentazioneDiciassette edizioni all’insegna della crescita culturale e territoriale per la manifestazione libraria più importante di tutto il Sud Italia. La “Città del Libro” di Campi Salentina apre i battenti dal 24 al 27 novembre con un ricco programma per la diciassettesima rassegna nazionale degli Autori e degli Editori

Si parte domani mattina con le presentazioni in contemporanea nelle tre sale a disposizione degli autori, dove si spazierà tra presentazioni, dibattiti, mostre e concorsi. Un vanto per la cittadina di Campi Salentina, per il sindaco Palasciano, che in queste passate edizioni è cresciuta di anno in anno vincendo la scommessa iniziale e che per il prossimo anno conta di festeggiare la “maggiore età” in bellezza. L’evento è sostenuto dalla Provincia di Lecce che partecipa con un contributo economico e con il supporto della vice presidente Simona Manca, membro del Comitato Scientifico della Fondazione. Presente anche quest’anno l’Università del Salento con Caspur-Ciber Publishing – Pubblicazioni ecosostenibili servizio editoriale del Consorzio interuniversitario per le Applicazioni di supercalcolo per Università e Ricerca e si occupa di sviluppo dell’editoria elettronica ad accesso aperto. L’editore ha inoltre organizzato, in collaborazione con la Fondazione Città del Libro e l’editore Casalini, il concorso a premi “Ecomuseo dei saperi, dei mestieri e delle pratiche tradizionali ecosostenibili”, rivolto alle classi delle scuole secondarie di primo e secondo grado della provincia di Lecce e a gruppi di studenti dell’Università del Salento.

Tra i numerosi autori che si susseguiranno nella presentazione dei loro libri, ci sarà Dacia Maraini, per la prima volta a Campi, Pino Aprile, Luca Bianchini, Luca Telese, Maria Pia Romano, Annalisa Fantini, Ferruccio Marzano, Nunzio Li Rosi, Daniele Trovato, Girolamo Minardi, Elisabetta Liguori, Alfredo Tursi.

Nel corso della manifestazione saranno approfonditi temi di rilevanza sociale tra cui le sorti del Kosovo nell’integrazione con l’Occidente,e un cortometraggio sulla sicurezza stradale prodotto da Mingo di “Striscia la notizia”. Per domenica 27, ultimo giorno della rassegna, ci sarà una tavola rotonda sul tema “Le fiere del libro e lo sviluppo socio-economico del territorio – L’esperienza di Campi Salentina”. Alla Conferenza stampa di presentazione di questa mattina presso le Officine Cantelmo, oltre alla Camera di Commercio, Comune e Provincia di Lecce, Unione dei Comuni Nord Salento, Università del Salento, era presente la presidente della Fondazione Città del Libro, Maria Novella Guarino alla quale è andato il plauso dei presenti per l’impegno profuso nella crescita della manifestazione. Il programma completo è consultabile sul sito http://www.cittadellibro.net/

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.