Foto Antonio CastelluzzoMomenti di paura nell’ufficio postale di Alessano, in via Cappuccini, al civico 1, si sono materializzati nella tarda mattinata, intorno alle 12.30, quando tre malviventi armati con una pistola ed un fucile, con il volto travisato ,hanno fatto irruzione.

Armi in pugno, i banditi hanno ripulito le casse degli sportelli, portando via un bottino, ancora in corso di quantificazione. All’interno erano presenti anche alcuni clienti, che sono stati colti da malore. Necessario per questo motivo l’intervento dei sanitari del 118.

Arraffato il bottino, i tre malviventi si sono dileguati, prima a bordo di una Fiat Croma, lungo la strada provinciale che collega Presicce ad Alessano, e dopo aver provocato un incidente, sono fuggiti a piedi. Sull’accaduto indagano i carabinieri

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

19 − sedici =