Nuovo prestigioso appuntamento per a BeBoxe di Copertino. In questo weekend, due atleti del tecnico Francesco Stifani saranno impegnati alle fasi finali dei Campionati Italiani Youth 2011 (riservata ai giovani pugili di età compresa tra i 17 ed i 18 anni) in programma a Grosseto fino a domenica prossima. In terra toscana, i migliori atleti Youth

del panorama pugilistico nazionale, si affronteranno in una kermesse che stagione dopo stagione acquisisce sempre più valore, prestigio e spettacolo. Lo scenario toscano di Grosseto – e nella fattispecie il Palazzetto dello Sport di Via Austria – sarà teatro dell’edizione 2011, grazie all’organizzazione della Fight Gym Grosseto e la collaborazione della Maremma Boxe, con il patrocinio della Regione Toscana, della Provincia di Grosseto e del Comune di Grosseto.

Da ricordare l’interesse e l’ausilio del Panathlon International e della US Acli per un evento

che si inserisce nelle diverse attività giovanili nazionali della Stagione Sportiva 2011 della Federazione Pugilistica Italiana e che ha visto poche settimane fa svolgersi le Fasi Finali dei Campionati Italiani Schollboys e Junior organizzati a Verbania dalla stessa Boxe Verbania. Le immagini delle finali di domenica – in cui verranno decretati i 10 Campioni Italiani Youth del 2011 – saranno trasmesse dalle telecamere di Rai Sport. Ai vincitori delle finali verrà consegnata l’ambita maglia tricolore e la possibilità di far parte della Squadra Azzurra Youth, guidata dal tecnico federale Maurizio Stecca che sarà presente ai campionati in qualità di osservatore del torneo.

Presente anche Raffaele Bergamasco, Responsabile Tecnico della Nazionale Italiana Elite.

A rappresentare la provincia di Lecce, saranno i beboxiani, Angelo Perrone kg 46 di Taviano e Giuseppe Carafa kg 56 di Ugento. Perrone, dovrà vedersela contro il siciliano Gianluca Conselmo (Boxe Aretusa). Decisamente più corposo il raggruppamento riservato alla categoria kg 56: oltre al testa di serie Carafa, si presenteranno rispettivamente il siciliano Giuseppe Di Maria (Eagle), Simone Mecca (Boxe Potenza), il lombardo Edoardo Lozza (Panthers Lauri), i laziali Stefano Gasparri (Cosmo) e Sebastian Mendizabal Yrosa (Fighting Roma) l’emiliano Issam Mezzi (Boxe Le Torri) e il campano Antonio Pirozzi (Pugilistica Giuliano).

 

 

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.