“Tra le bellezze del territorio salentino, il complesso naturalistico meglio conosciuto da tutti come “Poesia Piccola”, nei pressi di Roca, è uno dei più suggestivi. E’ da questi luoghi che la bellezza del Salento proietta il suo appeal turistico invidiato da tutto il mondo”.

E’ quanto dichiara il Consigliere Regionale Antonio Buccoliero, particolarmente attento alle problematiche del territorio ed alla sua conservazione.
“Ho apprezzato le numerose segnalazioni di diversi cittadini che denunciano uno stato di abbandono dell’importante sito archeologico, peraltro inaccessibile ai visitatori per via della distruzione delle scalinate lignee che consentivano di raggiungere i luoghi e, per il blocco del cancello in ferro ormai completamente arrugginito. Ho apprezzato altresì la solerzia mostrata dal segretario provinciale Paolo De Santis nel compiere un sopralluogo che purtroppo ha confermato tale condizione di degrado”.
“Nella logica del contributo costruttivo che caratterizza il movimento dei MeP (Moderati e Popolari) e, conoscendo lo stato di impossibilità dei comuni a reperire fondi propri – continua Buccoliero – segnalerò la problematica al Presidente della Giunta Regionale e l’assessore al Demanio perché valuti la possibilità di recuperare, dove possibile, le risorse necessarie per intervenire a tutela del sito e della usufruibilità e messa in sicurezza della “Poesia Piccola” per restituirla al godimento di tutti i visitatori incantati da cotanta bellezza”.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciotto − 2 =