Domani sera (ore 23.30) all’Arena Live di Carpignano Salentino appuntamento con le selezioni pugliesi di Dance Hall Queen Project con la partecipazione di Suna Dhq, promoter ufficiale del contest, affiancata in consolle dai Kaya Killa e altri ospiti. Le selezioni sono aperte a tutte le ballerine che vogliono fare questa nuova esperienza!

Le concorrenti si sfideranno step dopo step per poter partecipare alla finale nazionale a Roma, che permetterà l’accesso al contest internazionale in Jamaica. Il dancehall queen contest è una competizione di ballo jamaicano che ha avuto origine più di trenta anni fa nel paese caraibico. La competizione, inizialmente, coinvolgeva le ragazze dell’isola, e rappresentava, data la povertà diffusa e la difficoltà ad emergere, la possibilità per la vincitrice (“regina”) di guadagnare dei soldi e di uscire dall’anonimato, elaborando e “coreografando” la gestualità e le movenze ballate tutti i giorni alle dancehall (le serate danzanti diffuse in tutta l’isola). Lo sviluppo e la diffusione del dancehallqueen contest ha seguito di pari passo lo sviluppo e la diffusione della reggae music e della dancehall style nel mondo. Anche grazie alla rilevanza data dai media ad alcuni artisti Jamaicani, tra cui Sean Paul e Shagghy, il mondo delle musica reggae e dancehall esce sempre di più dall’isola di provenienza e irrompe nelle chart internazionali arrivando a conquistare i più importanti premi internazionali. Di conseguenza arrivano nella televisione di tutto il mondo sempre più video clip realizzati da questi artisti, in cui esprimono il loro modo di cantare, le movenze sensuali di questa musica, e i relativi balli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 × due =