Numerosi ed importanti provvedimenti in materia di edilizia scolastica e stradale sono stati adottati dalla Giunta provinciale, presieduta da Antonio Gabellone, nella seduta tenutasi questa mattina, con 4 milioni 290 mila euro impegnati dall’Ente di Palazzo dei Celestini.

Gli investimenti più cospicui riguardano l’approvazione di progetti definitivi, predisposti dall’Ufficio Tecnico Provinciale, degli interventi di manutenzione sulle sovrastrutture sulle opere protettive e pertinenze stradali delle strade provinciali relative ai quattro Gruppi.

Con un investimento complessivo di 1 milione 830 mila euro (450 mila per il 1°,  2° e 4° Gruppo, 480 per il 3° Gruppo), nell’ambito della manutenzione 2011, la Provincia ha destinato specifiche risorse alla manutenzione di pavimentazione, barriere, pertinenze stradali tramite interventi di sostituzione integrale e di adeguamento di componenti difettati, ripristino di pavimentazioni, adeguamento di pertinenze stradali, anche in correlazione a problemi idraulici e di smaltimento di acque meteoriche.

Sempre l’esecutivo di Palazzo dei Celestini, ha approvato il progetto definitivo di manutenzione straordinaria della segnaletica verticale ed orizzontale lungo le strade provinciali (200 mila euro) e quello di manutenzione degli impianti luminosi, semaforici ed impianti si segnalamento luminoso lungo le strade provinciali (70 mila euro).

Infine, relativamente all’edilizia stradale, la giunta ha approvato il progetto definitivo della strada di collegamento tra la provinciale n. 17 (Serra di Gallipoli alla Lecce-Taranto) e la zona Pip di Salice Salentino: l’impegno complessivo per l’intervento è di 240 mila euro. Soddisfazione per l’intervento è stata espressa dal consigliere provinciale Tonino Rosato.

“I cospicui investimenti deliberati nell’odierna seduta di giunta”, dichiara il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone, “hanno come obiettivo principale quello di migliorare lo stato di percorribilità e le condizioni di sicurezza di vari tratti di strada provinciali, attraverso un rafforzamento generale delle misure di sicurezza e l’adozione di tutti gli accorgimenti tecnici per incrementare lo standard qualitativo delle arterie”.

Relativamente agli interventi deliberati in materia di edilizia scolastica la giunta provinciale ha impegnato risorse complessive  per 1 milione  950 mila euro.

Approvato il progetto definitivo dei lavori di manutenzione straordinaria delle facciate e delle coperture dell’Istituto Tecnico Industriale “Meucci” di Casarano.

L’intervento, per i quali è stato previsto un impegno di 700mila euro, interesserà la struttura esterna dell’edificio scolastico (facciate e coperture) e prevede, tra l’altro, l’installazione di un ascensore per l’abbattimento delle barriere architettoniche, consentendo l’accesso ai disabili. Con questi lavori, che completano un precedente intervento per la messa in sicurezza dello stesso Istituto, già ultimato lo scorso anno, sarà restituita dignità alla struttura esterna e migliorata la vivibilità complessiva degli ambienti scolastici. Per questo intervento ha espresso la propria soddisfazione l’assessore provinciale Gianni Stefano.

450mila euro per l’approvazione del progetto definitivo dei lavori di manutenzione straordinaria dell’Itc “Bachelet” di Copertino. I lavori prevedono il completamento (attualmente a rustico) dell’auditorium, oltre ad interventi di sistemazione e ristrutturazione dell’esistente (risanamento pareti esterne, pitturazione, pavimentazione ed arredo).

Altri 400mila euro saranno destinati al progetto definitivo dei lavori di manutenzione straordinaria dell’Iti “Fermi” di Lecce. Il progetto definitivo approvato dalla giunta, prevede importanti interventi su varie parti del complesso scolastico. Nello specifico si provvederà al recupero di ambienti inutilizzati nel piano seminterrato, alla creazione di nuovi servizi igienici al piano terra (accanto ai laboratori), alla sistemazione di quelli già esistenti, alla revisione e all’ampliamento della rete fognante, ai lavori di messa a norma dell’impianto elettrico della palestra e all’ampliamento del parcheggio per disabili.

Infine, approvato il progetto definitivo dei lavori di manutenzione, ristrutturazione ed adeguamento normativo del Istituto Tecnico Commerciale di Alessano. Con un impegno complessivo di 400 mila euro si provvederà alla fornitura di un impianto di allarme, alla sostituzione della pavimentazione della palestra e ad un adeguamento dei servizi igienici.

“Scuola e strade continuano ad essere due priorità di intervento per la Provincia di Lecce: le decisioni adottate quest’oggi, con un impegno di oltre quattro milioni di euro, lo dimostrano ancora una volta. Nostro primario obiettivo è quello della manutenzione degli istituti, tale da offrire all’intero corpo scolastico i contenitori più adatti per l’istruzione, e quello della sicurezza stradale, per la messa in sicurezza di arterie che rendano più agevole e sicuro il traffico veicolare”, dichiarano il presidente Antonio Gabellone e  l’assessore provinciale alla Viabilità e all’Edilizia scolastica Massimo Como.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciassette − dodici =