“Se capitasse una occasione tornerei volentieri. Si deve allenare quando si e’ convinti del posto, della societa’ e della squadra. Lavorare tanto per avere un contratto a me non interessa altrimenti sarei rimasto a Lecce”.

Sono le parole di Luigi De Canio ai microfoni di Radio Mana’ Mana’ Sport 24. “Sono uno dei pochi italiani che ancora si dimette, sempre a obiettivo raggiunto per altro. Tornare a Lecce? Se sono andato via c’e’ un motivo. Tornerei solo se i motivi per cui me ne sono andato si fossero risolti, ma non credo che cio’ accadra’. Lecce ce l’ho nel cuore, spero che facciano bene”

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

uno × quattro =