E’ stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale un giovane 28enne di origini albanesi che ieri mattina a Copertino si è rifiutato di fermarsi davanti all’Alt dei carabinieri intenti in un’operazione di controllo sul territorio.

Con la sua auto infatti, invece di rallentare alla richiesta di fermarsi delle forze dell’ordine, avrebbe continuato per la sua strada. Ne è nato così un inseguimento che si è protratto per 5 chilometri, prima che il 28enne si arrendesse e decidesse di fermare la propria auto.

Il giovane, oltre ad essere denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, è stato anche multato, perché l’auto su cui viaggiava non era coperto da assicurazione – motivo probabilmente, della sua resistenza, pertanto ha subito anche il sequestro del mezzo.

Fortunatamente durante l’inseguimento, non si sono verificati incidenti o lesioni ai cittadini di Copertino presenti a quell’ora del mattino.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.