“Dolce in Salento…in tour” supera anche la prova della critica. In occasione del IX Salone delle eccellenze agroalimentari artigianali “Il Bontà” di Cremona, Edoardo Raspelli, giornalista e critico gastronomico tra i più apprezzati e “severi” d’Italia, ha incontrato i maestri dell’Associazione Pasticceri Salentini

di Confartigianato Imprese Lecce.

Raspelli, conduttore del noto programma “Melaverde” su Rete 4, ha espresso importanti parole di apprezzamento al presidente dei pasticceri, Luigi Derniolo, e di Confartigianato Imprese Lecce, Corrado Brigante, per l’importante lavoro di tutela e promozione dei prodotti dolciari genuini, figli della tradizione salentina. “Prodotti eccellenti – ha detto – di un territorio sempre più ricercato e apprezzato”.

A colpire il critico, da sempre contrario all’uso di additivi e sostanze chimiche, il rigoroso metodo di lavoro, il rispetto delle tradizioni, ma soprattutto la qualità e genuinità delle materie prime e degli ingredienti utilizzati dai pasticceri salentini. Ha mostrato interesse per le caratteristiche tecniche e produttive ma anche per gli aspetti storici e artistici che ispirano e qualificano i 17 prodotti dolciari caratterizzati dal marchio di tutela “ Dolce in Salento” e inseriti nell’Elenco ministeriale dei Prodotti Tipici nazionali. Prova del nove superata, con la degustazione del pasticciotto alla crema di olive Celline e del panettone alle olive, due prodotti che coniugano tradizione e innovazione, entrambi molto apprezzati da Raspelli.

Incontro inatteso e fortunato, dunque, quello con il noto critico gastronomico che testimonia il grande interesse suscitato fuori dai confini territoriali da “Dolce in Salento…in tour”, iniziativa promossa da Camera di Commercio di Lecce, Multilab e Confartigianato Imprese Lecce, in collaborazione con Associazione dell’Artigianato artistico tradizionale e di qualità, Consorzio Gusto Salento e Associazione Pasticceri Salentini. L’organizzazione tecnica e logistica è a cura di Eventi Marketing & Communication.
Lo spazio espositivo resterà aperto ai visitatori nel Salone “Il Bontà” di Cremona fino a domani.

“Dolce in Salento … in tour” nasce come manifestazione di piazza dalla volontà di promuovere la pasticceria artigianale salentina e si trasforma negli anni in manifestazione di rappresentanza del “marchio di tutela del dolce tipico di qualità salentino” (inserito nell’elenco ministeriale dei prodotti tipici nazionali) e infine diventa evento itinerante di successo, con l’obiettivo primario di promuovere sempre più l’identificazione del prodotto tipico con il territorio.

 

CONDIVIDI