I Finanzieri della Tenenza di Leuca, nella giornata di ieri, hanno sottoposto a sequestro un terreno di oltre 600 mq. situato alla periferia del comune di Gagliano del Capo perché utilizzato come discarica abusiva di rifiuti speciali.

Le Fiamme Gialle, nel corso di un’attività di perlustrazione del territorio, hanno notato, all’interno di un terreno, un cinquantacinquenne del posto, che spostava materiali inerti provenienti da demolizioni edilizie.

A fronte della richiesta delle necessarie autorizzazioni alla gestione e smaltimento del predetto materiale, l’uomo dichiarava di non possedere alcun titolo autorizzativo o formulario per la gestione, trasporto o per lo smaltimento e di utilizzare il terreno all’insaputa del proprietario. Nello stesso sito, oltre al materiale di risulta edilizio, pari a un quantitativo di 18000 Kg., venivano rinvenuti anche rifiuti speciali tra i quali pneumatici, materiale ferroso e congegni meccanici.

Il 55enne è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Lecce per aver avviato un’attività di gestione di rifiuti non autorizzata.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

3 × tre =