Il Comune di Gallipoli ha stabilito di procedere all’affidamento della gestione del mercato ittico all’ingrosso, tramite bando pubblico, come deciso da una specifica deliberazione in tal senso approvata nella giornata di ieri dal commissario straordinario, dott. Mario Ciclosi.

L’obiettivo è così quello di rendere pienamente operativo e funzionale l’immobile situato sulla via per Lecce al fine anche di garantire una struttura efficiente ed importante per un settore rilevante per l’economia cittadina quale quello ittico. Pertanto si procederà ad espletare una gara ad evidenza pubblica per l’affidamento all’esterno della struttura, scegliendo il concessionario pertanto nel rispetto dei principi di trasparenza, adeguata pubblicità, non discriminazione e parità di trattamento. “L’obiettivo – ha dichiarato il dott. Ciclosi – è quello di rendere fruibile e funzionante un’opera costruita con i soldi della collettività e che in quanto tale deve garantire un ritorno in termini di servizi per il territorio. Senza dimenticare che la procedura che abbiamo deciso di avviare garantirà alle casse comunali entrate certe, considerazione non propriamente secondaria in un periodo di ristrettezze e sacrifici economici”. La controprestazione in favore del concessionario consisterà nel diritto di gestire funzionalmente e di utilizzare economicamente gli impianti ed il complesso immobiliare, consentendo anche interventi per ottimizzare e implementare la struttura, gli impianti e i servizi di base. In favore delle casse comunali verrà garantito un canone annuale di concessione. Il soggetto gestore dovrà assumere la gestione integrale dei servizi connessi al mercato ittico all’ingrosso: l’attività prevalente consisterà nella commercializzazione del prodotto ittico conferito quale mercato all’ingrosso e la commercializzazione stessa sarà retta dal principio della contrattazione mediante asta pubblica. Potranno essere esercitate anche altre attività complementari e funzionali al servizio tra cui devono annoverarsi quelle relative alla promozione del prodotto ittico locale ed alla sua certificazione di qualità.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

13 − 12 =