Il prossimo 25 novembre  è la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne.  Un’occasione importante per ricordare il ruolo della donna. A questo proposito l’Assessorato alle Politiche di Genere del Comune di Lecce ha programmato una serie di iniziative che sono state presentate questa mattina in una conferenza stampa alla quale ha Preso parte l’assessore alle Politiche di genere Nunzia Brandi. 

“Dobbiamo sapere ascoltare le donne – ha affermato l’assessore Brandi – accompagnandole per mano in questo percorso difficile e tortuoso. E’ ancora troppo alto, infatti, il numero delle donne che non denunciano le violenze subite”. 

Il primo appuntamento è fissato per giovedì 24 novembre con Violenza ed emancipazione, una mostra fotografica e un seminario di studio. Durante il seminario verrà presentato un excursus relativo alle varie leggi a tutela della Donna (Stalking e violenza Femminile), a cura della Maria Grazia Lezzi, sociologa. Si approfondirà l’aspetto prettamente emotivo con il contributo della psicologa Daniele D’Anna, specificamente riguardo agli attacchi inflitti alle donne  da parte del genere maschile. In contemporanea  verrà realizzata una mostra fotografica concernente la  violenza nell’ambito della famiglia. Si tratta di un momento di riflessione sugli strumenti socio–politico-culturali che consentono alle donne di superare le barriere del silenzio e la solitudine della loro sofferenza.
Di seguito il programma completo:
Saluti:          
•    M.Lucia Cillo Presidente Regionale  UNIC.E.L
•    Dott. Paolo Perrone Sindaco Comune di Lecce
•    Nunzia Brandi Assessore alle Politiche di Genere Comune di Lecce
Relatori :
•    Dott.ssa M.Grazia Lezzi   -Sociologa
•    Dott.ssa Daniela D’Anna – Psicologa;
•    Dott.Cristiano Alex De Marzi – Ginecologo;
Moderatrice:   Dott.ssa Valentina Valente
L’Iniziativa, organizzata  in collaborazione con UNIC.E.L ONLUS, si svolgerà il giovedì 24 novembre alle ore 16.30  presso la sede dell’associazione,  in viale della Repubblica 89.

Venerdì 25 novembre, invece, a partire dalle ore 10, all’Open Space di Palazzo Carafa. In programma reading tratti dal testo “I monologhi della vagina” di Eve Ensler e non inseriti nell’opera teatrale a cura delle associazioni culturali  Ulysse-ProdAction e La Nuova Barraca  e con al regia di Massimilano Verardi (le letture saranno ripetute più volte nel corso della giornata); la  proiezione, per tutto l’arco della giornata, di video a tema proposti dalle associazioni aderenti all’iniziativa. Alle 11 è fissata invece una tavola rotonda dal titolo Violenza di genere: violenza sessuata…Da vittime a testimoni di cambiamento. Sono previsti interventi dell’assessore alle Politiche di Genere Nunzia Brandi e dei rappresentanti delle associazioni aderenti all’iniziativa, sarà gradito l’intervento di tutti coloro che vorranno portare un contributo di riflessione. L’iniziativa proseguirà nel pomeriggio a partire dalle ore 16.

Mercoledì 30 novembre è in programma una tavola rotonda sul tema
Una via di uscita: la Politica di Genere tra reazione e progettualità
Relatori:
1)    Dott.ssa  Sara Beaujeste D’Arpe Operatrice Associazione AEEOS onlus;
2)    Prof.ssa Irene Strazzeri Docente di Sociologia Università di Foggia;
3)    Dott.ssa Paola Martina Consulente di Fiducia Università del Salento;
4)    Prof. Vito A. D’Armento Segretario Generale della Società Internazionale di Etnografia;
5)    Nunzia Brandi   Assessora alle Politiche di Genere del Comune di Lecce;
6)    Dott.ssa Margherita Pirrazzo Responsabile Ufficio Politiche di Genere Comune di Lecce;
Moderatore : Ilio Palmariggi – Giornalista
L’iniziativa, organizzata  in collaborazione con AEOS (Associazione Europea ed Extraeuropea Operatori Specializzati), si svolgerà il 30 novembre, alle ore 16.30, presso sala conferenza dell’ex Convento dei Teatini, su Coso Vittorio Emanuele II, dalle ore 16-19.30.

Infine, dal 28 al 30 novembre prossimi si potrà visitare la mostra dei lavori realizzati dagli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Lecce (coordinati dal prof. Nunzio Fiore), che lo scorso anno, in occasione della ricorrenza della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne e su proposta della Commissione Pari Opportunità di San Cesareo  (alla quale hanno aderito vari comuni tra cui anche il comune di Lecce) hanno realizzato dei manifesti illustrativi di 25 storie di violenza subite dalle donne. Ci sarà spazio anche per ammirare le  foto tratte dalle campagne informative del Ministero Pari Opportunità accompagnate da riflessione su tema a cura dell’associazione UNIC.E.L ONLUS di Lecce.
Per maggiori informazioni su tutte le iniziative si può contattare la responsabile dell’Ufficio Politiche di Genere , dott.ssa Margherita Pirrazzo, tel. 0832/682346 (email: margherita.pirrazzo@comune.lecce.it).

Si fa presente che sono ancora in corso  di svolgimento gli eventi inseriti nell’iniziativa  “I MONOLOGHI DELLA VAGINA E… IL SOCIALE…”.
L’iniziativa è realizzata dall’Assessorato  alle Politiche di Genere Politiche di Genere,   in collaborazione con varie associazioni del territorio e con l’associazione culturale “Ulysse-ProdAction”, che ha curato la realizzazione  dello spettacolo teatrale  “I MONOLOGHI DELLA VAGINA”.
La manifestazione  – correlata alla messa in scena dello spettacolo teatrale “I mononoghi della vagina”  tratto dall’omonimo libro di Eve Ensler , drammaturga, poetessa, sceneggiatrice e regista che  ha elaborato il testo teatrale dopo aver intervistato  un nutrito  numero di donne di varia età ed estrazione sociale sulle loro idee, sulle relazioni tra i sessi e la violenza contro le donne –  raccoglie le proposte delle associazioni che hanno raccolto l’invito a proporre e realizzare  iniziative collegate alle tematiche trattate nell’opera teatrale.
Le associazioni che hanno raccolto l’invito dell’Assessorato  sono:
1.    Sui Generis;
2.    Obiettivo Famiglia Federcasalinghe  (ex Donneuropee Federcasalinghe);
3.    Libera Federazione Donne;
4.    APMAR (Associazione persone con malattie reumatiche;
5.    AGEDO LECCE ( associazione di genitori, parenti e amici di omosessuali);
6.    UDI;
7.    Non solo Ros@;
8.    UNIC.E.L ONLUS Lecce; 
9.    AEOS (Associazione Europea ed Extraeuropea Operatori Specializzati); )

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

uno × 1 =